Parliamo di sovrappeso

Negli ultimi anni è aumentato il numero degli italiani che aumentano di peso. Le complicazioni e le patologie associate al soprappeso sono svariate: dislipidemie, gotta, ipertensione, malattia coronarica, osteoartrosi, ecc. Gli obesi rappresentano il 7% degli uomini italiani, le donne il 6%. Gli uomini in soprappeso sono il 40% ,le donne il 25% circa.

Ma quanto si dovrebbe pesare? E come si fa a stabilire se il nostro peso è quello giusto? Non esiste un peso ideale che sia il medesimo per tutti. Questo cambia in base ad una serie di fattori dati dalla struttura ossea, dalla muscolatura, dalla quantità di massa magra, fattori caratteristici individuali e non generalizzabili.

Un culturista ad esempio potrebbe essere definito grasso se considerassimo esclusivamente il peso espresso dalla bilancia, ma i suoi “chili in più” sono da scriversi essenzialmente alla muscolatura, cioè alla cosiddetta massa magra.

Uomo sovrappeso - Prof. Nicola Sorrentino

Cause

Le cause del sovrappeso possono essere multiple, di seguito troverete l’elenco dei fattori più comuni:

  • Fattori Genetici (es. ereditarietà)
  • Fattori endocrini e metabolici (es. rallentato metabolismo basale)
  • Fattori Psicologici (es. ansia, depressione, noia, rabbia, tristezza)
  • Malattie (es. ipotiroidismo o sindrome di Cushing)
  • Farmaci (es. alcuni antidepressivi, cortisonici)
  • Scarsa attività fisica
  • Elevato consumo di grassi nella dieta o una alimentazione scorretta

Per maggiori approfondimenti scarica l’app ufficiale “Nicola Sorrentino”:

Google playApp Store