Il Messaggero

Alimentazione


Dieta, gli errori da evitare: ecco quando un’insalatona fa ingrassare più di tre piatti di pasta

Perdere peso seguendo una dieta fai-da-te non solo è rischioso per la salute ma può spesso portare a rincorrere luoghi comuni sugli alimenti e sulle calorie.
«Quello dell’insalata è uno degli errori più frequenti», mette in guardia Nicola Sorrentino, specialista in Scienza dell’Alimentazione e Dietetica, idrologo e direttore di IULM Food Academy. «Un’insalatona troppo condita può diventare una bomba calorica ed equivalere a 2-3 piatti di pasta».
Altro mito da sfatare è quello del burro che, afferma Sorrentino «non solo ha meno calorie dell’olio ma contiene anche vitamine liposolubili, ormai difficili da trovare in altri alimenti».

pubblicato su Il Messaggero il 10 giugno 2022


Dieta, l’idrologo: «L’acqua fa dimagrire. Ecco quando va bevuta per accelerare il metabolismo»

Quanto e quando bere se si è a dieta?
«L’acqua fa dimagrire non solo perchè riempie la pancia ma perchè innesca dei processi metabolici. Se beviamo due bicchieri di acqua prima di colazione, pranzo e cena possiamo aumentare il tasso metabolico del 30%». Ad affermarlo è il professore Nicola Sorrentino, specialista in Scienza dell’Alimentazione e Dietetica, idrologo e direttore di IULM Food Academy.
«Le linee guida della corretta alimentazione – aggiunge Sorrentino – dicono che dobbiamo introdurre 1 ml di acqua per ogni caloria consumata. “Acqua” poi non significa solo quella che introduciamo con le bevande ma anche quella contenuta negli alimenti».

pubblicato su Il Messaggero il 20 maggio 2022


Dieta, «Dimagrire velocemente non è impossibile»: ecco 5 consigli del dietologo per riuscirci in pochi giorni

È possibile dimagrire in modo veloce? La dieta, l’attività fisica e la giusta idratazione rimangono i tre alleati imbattibili per la perdita repentina del peso. Fondamentale «dimunire drasticamente i grassi, i formaggi, i dolci, l’alcol», spiega il professore Nicola Sorrentino, specialista in Scienza dell’Alimentazione e Dietetica, direttore di IULM Food Academy. Per tenere sotto controllo le calorie poi è necessario «fare attenzione alle cotture e all’olio»: raccomandati «solo due cucchiaini al giorno».

pubblicato su Il Messaggero il 13 maggio 2022